Enjoy the silence

Painful to me, pierce right through me. Can't you understand, oh my little girl?

Primo giorno dopo la chiusura al pubblico del forum di Chiara Stivala. Qui è la Resistenza, costretta a trasferirsi da una dittatura a un luogo apparentemente più sicuro dalla longa manus della censura editoriale. Sarà davvero il paradiso dei nostri eroi?
Non possiamo saperlo.

Stoicamente, noi resistiamo. Noi combattiamo.
Ed è grazie alle doti di spie russe degli attivisti del Forum di Palazzo che posso farvi dono di un diamante (cit.) della letteratura contemporanea. Qualcosa di cui credevo la nostra beniamina ci avesse depredati, qualcosa che avrei creduto non sarebbe stato possibile offrirvi.
Oggi, voi, qui, potrete leggere New Born, la fan fiction di Chiara Stivala per il suo Kill Me Softly.

Dovete sapere che la Bambola è passata in una libreria Mondadori e scioccamente l'ha cercato il libro. La bambola ha imparato dagli umani cosa sia la speranza, ma non è bastata: ovviamente non l'ho trovato, tra uno dei millecinquecento tomi di oro colato di Martin e i vecchi Terry Brooks lanciati contro gli incauti lettori inesperti di fantasy. Ma spero sempre che un giorno le cose cambino e di poterlo reperire più facilmente, magari senza dover andare a Pamplona.

Purtroppo non ho un'immagine da offrire in apertura quindi dovrò arrangiarmi con quello che offre la rete.

Shine bright like a vampire
Adam entrò nella stanza, cercandola con lo sguardo.
Non appena la vide, un sorriso si allargò sul suo volto.

Rebecca era affacciata al balcone, fissava il cielo notturno, immobile, come assorta.

-Bec.. –la chiamò piano, a voce bassa, per non spaventarla- Bec.. tutto bene?-

La giovane si voltò, guardandolo con i suoi nuovi occhi d’ametista, screziati d’oro.

Egli si perse in quello sguardo, così simile al suo.

Rebecca sorrise, indicando il cielo: -E’ bellissimo. La luna, le stelle. Non so, sembra più bello, adesso. –disse, tornando a guardare lo spettacolo di quella silenziosa notte di fine estate- Sul serio, è splendido. Mi sembra quasi di non averlo mai visto prima d’ora.- spiegò, tornando a guardarlo con i suoi occhioni liquidi, bellissimi e irreali.
Adam le fu accanto in un momento, cingendole l’esile vitino con delicatezza.
Non era più necessario, non adesso che lei era forte e resistente tanto quanto lui, se non di più.
Eppure gli veniva estremamente naturale farlo.
-Lo so. E’ come se vedessi tutto per la prima volta. So esattamente cosa vuoi dire. –
-E’ stato lo stesso anche per te?- domando lei con voce dolce e sommessa, voltandosi e appoggiando la testa sul petto del vampiro.
Lui annuì, sebbene lei non potesse vederlo: -Sì. Ricordo come mi sono sentito. Ero come in estasi. Avevo lo stesso sguardo che hai tu ora, lo stesso sorriso di meraviglia e stupore.-
Ella sollevò il capo, guardandolo: -Sono molto cambiata? Voglio dire... non mi sono ancora guardata, il cielo è stata la prima cosa che ho voluto vedere. Era quasi come se la luna mi avesse stregata, come se mi chiamasse a sé.-
-E’ il nostro sole, ora. E’ come se fosse il nostro sole.
E, no. Non sei poi così cambiata, a parte una cosa…-
-Non vedrò mai più il sole, Adam?- chiese lei, con voce chiara e cristallina, tintinnante.
Lui rimase incantato ad ascoltarla, sembrava cantasse.
Poi si riscosse, rivolgendole un sorriso amaro: -No, Bec. Ci siamo mai incontrati in una giornata di sole, io e te?-
Lei scosse la testa, facendo ondeggiare i lunghi boccoli corvini: -Quindi non lo vedrò mai più.-
-Ti dispiace?-
La neo-vampira si strinse nelle spalle: - No, ero solo curiosa di saperlo. Non cambia nulla, per me. Sai bene che desideravo poter stare con te, per sempre, in qualsiasi maniera possibile. Non mi importava e non mi importa affatto ciò che avrei perso. Che gran perdita, poi! Ho sempre preferito la luna, le stelle, la notte.
E guarda ora! E’ uno spettacolo! Resterei qui ore ed ore a guardarla.-
-Vuoi guardarti ora?- le chiese lui, traendola maggiormente a sé, mentre aspirava il profumo dei suoi capelli.
-Sì, perché no?
Hai detto che una cosa è cambiata… che cosa?-
-Lo vedrai tu stessa, Bec.-
Adam la prese per mano, guidandola fino al piccolo bagno e accendendo la luce.
Rebecca si avvicinò allo specchio, un po’ ansiosa.
Nel momento esatto in cui incontrò la propria immagine allo specchio sorrise, piena di stupore e gioia.
I suoi occhi non erano più cerulei, ma viola, proprio come quelli del suo amato, con le stesse striature ambrate.
-I miei occhi. I tuoi…-
-Sono uguali, sì.-
La vampira sorrise, passando una mano sulla sua pelle, ora candida come la neve, liscia, levigata, perfettamente compatta.
-Sono bellissima.- disse con un risolino.
Se avesse potuto arrossire, lo avrebbe fatto di sicuro.
-No. -lui scosse la testa con decisione- No, eri bellissima. Prima. Adesso sei perfetta.-
Lei gli volò tra le braccia, baciandolo.
Egli ricambio, prendendole in volto tra le mani con una tenerezza estrema, che rasentava la devozione.
Un colpo di tosse li fece trasalire.
Si voltarono di scatto, nello stesso momento.
-Mio Dio, Bec, sei un angelo.
Non che prima non fossi bella, ma…-
Holly e Kenan erano di fronte a loro.
Kenan era il migliore amico di Adam, mentre Holly era la compagna di lui. La sua Unica. Il suo Sire. Colei che lo aveva fatto.
Rebecca sorrise alla sua nuova migliore amica: -Grazie, Hol.- replicò con un sorriso, abbracciandola.
Kenan sbuffò: -Dovresti ringraziare Adam, mia cara Rebecca. Ti ha proprio fatto un piacere. Eri piuttosto insignificante prima.- commentò con sarcasmo, rivolgendo alla ragazza del suo migliore amico uno sguardo di sfida.
Non lo pensava realmente, ma si divertiva maledettamente a stuzzicarla, da sempre.
Rebecca si staccò da Holly e piantò in viso a Kenan i suoi occhi, che emanavano rabbia e stizza.
-Andiamo, Bec. Stavo scherzand…-
Non ebbe il tempo di finire la frase, perché lei gli si scagliò addosso, con le zanne scoperte.
Kenan iniziò a correre per la casa, ridendo come un pazzo.
Rebecca lo inseguiva, gridando che gli avrebbe staccato la testa.
Adam alzò gli occhi al cielo, accostandosi a Holly: -Iniziamo bene…-
Holly ridacchiò e guardò l’amico: -Credo che sarà un’eternità molto divertente.
Lui rise e si voltarono a guardare il cielo, rimanendo estasiati, come fosse stata la prima volta.
La mia parte preferita rimane quella in cui lei "vola" tra le braccia dell'amato. Ma a parte questo, come potrete notare, non c'è più il trashume di fondo della vecchia fanfiction, questa risulta solo banale e zuccherosa. Forse di un livello abituale per le fanfic in genere, io non sono esperta.
La scenetta finale presa di peso da chissà quale manga va un po' oltre, ma la tiritera molto poetica della Luna come Sole dei vampiri la batte in pieno.
Come vi avevo promesso, in ogni caso, c'è qualcosa di più divertente su cui affondare i denti: gli altri personaggi di KMS!

Holly

E il suo vestito ottenuto spennando Twitter
Amanda Seyfried
Bionda, occhi acquamarina, fisico perfetto, curve morbide e sinuose.
# Età: 25 in apparenza, ma è ultracentenaria.
# Luogo di Nascita: Non specificato.
# Razza: Vampira
# Professione: Cantante e musicista, soprattutto per hobby.
Holly non ricorda assolutamente chi l'abbia vampirizzata. Fu una cosa violenta e brutale. Inizialmente si sentiva sola e persa, ma poi trovò Kenan e lo morse, vampirizzandolo e facendo di lui il suo compagno immortale. Da allora, la sua vita è cambiata.
# Carattere: Frizzante, peperina, sensuale, astuta. Molto passionale in amore e generosa con gli amici. E' anche molto ironica.
# Ama: Kenan, gli amici, l'arte, la moda, i fiori e fare shopping.
# Odia: Rose e Morbius.
# Motto: Ho sempre saputo di avere una propensione al diabolico
Holly, Chiara Stivala Official Forum
Dire qualsiasi cosa su questo personaggio sarebbe sparare alla croce rossa con un lanciarazzi da un metro e mezzo. Ama l'arte, la moda, i fiori ed è esattamente il personaggio che ognuno di noi si aspetta in un libro con i vampiri, giusto? O forse starebbe meglio qui?
Non è comunque l'unica modaiola della cricca, perché la sua acerrima nemica, Rose, è così:

Rose Winter
 
Tanya Dziahileva
Non altissima, formosa al punto giusto, capelli lunghi lisci e biondi e occhi azzurrissimi
# Età: 25.
# Luogo di Nascita: Manhattan.
# Razza: Umana...
# Professione: Nessuna
Era la fidanzata di Adam e dovevano sposarsi, ma scelse l'oscurità e ne rimase vittima.
# Carattere: Rose è una ragazza popolare, snob e molto ambigua. Superficiale, egoista, ama solo se stessa e il lusso.
# Ama: Morbius, il lusso, apparire più che essere.
# Odia: Adam, Rebecca, Kenan e Holly.
# Motto: Sei solo una piccola stupida!
Rose, Chiara Stivala Official Forum
Indubbiamente quella che assomiglia di più a un morto in tutta la combriccola, e l'unica che praticamente non lo sia (!), Rose è l'aberrazione suprema, avendo rinunciato all'impavido Adam per una non meglio precisata oscurità.
Al di là della menata new age sull'apparire e essere, la società del consumismo, i valori etc., quello che davvero mi colpisce sono quei punti di sospensione incosci dopo "umana", quasi a sottolineare come sia ovvio che essendo parte della razza inferiore debba essere l'antagonista.

Vorrei focalizzare l'attenzione comunque sul fatto che ad Adam piacciono le venticinquenni, o sul motivo per cui una creatura immortale dovrebbe voler consacrare un'unione tramite matrimonio con una creatura mortale. Qual è il senso ultimo della cosa? Perché mai dovrebbe avere un senso legarsi a un essere umano per un vampiro attraverso un sacramento della religione cristiana?

C'è però un'altra possibilità suggerita da un terzo personaggio implicato nella faccenda. Il Male con la m maiuscola: Morbius (nome vagamente evocativo, tra l'altro).


Morbius

Rudolf Martin
Moro, occhi viola screziati d'oro, pelle diafana e perfetta, non altissimo e corpulento.
# Età: Nessuno lo sa con certezza.
# Luogo di Nascita: Ignoto.
# Razza: Vampiro
Vampiro antichissimo, delle sue origini non si sa niente, si perdono nelle pieghe dei secoli. Conobbe Rose Winter e capì che era la sua unica. Decise quindi di vampirizzarla e di ucciderne il fidanzato, nonchè promesso sposo, Adam. Ma qualcosa andò storto...
# Carattere: Crudele, sadico, falso e senza alcun rispetto per la vita umana.
# Ama: Il sangue, l'oscurità, infliggere dolore e sofferenza. Rose.
# Odia: Adam e i fallimenti.
# Motto: Dall'oscurità io vengo, per donarti l'eterno oblio!
Morbius, Chiara Stivala Official Forum
Voglio lasciar perdere coscientemente il motto oltre il limite del ridicolo. La frase sottolineata è interessante e ambigua allo stesso tempo: Morbius ha voluto togliere moglie e preda a un altro vampiro, o quel "qualcosa è andato storto" indica che per caso Adam è stato vampirizzato?
Dobbiamo escludere la seconda ipotesi perché tornando alla scheda di Adam lui ha più di cento anni, ma lei è umana e ne ha comunque venticinque.
Quindi è una catfight tra maschi alpha per Rose Winter (o de Winter? La ragazza in ogni caso più bella della contea), vinta da Morbius con Adam che rosica fino a quando non trova Bec, la ingravida e si dimentica del grande amore della sua vita. Normale, no?

Questo ammasso di parole di D'Andreana memoria non è neanche degno di essere accostato allo stereotipo dell'Evil Lord. Il giorno che capirò cosa voglia dire "capire che è la sua unica" forse potrò farmi un'idea più precisa delle motivazioni per cui si comporta come Julia Roberts ne "Il matrimonio del mio migliore amico".

Il piano malvagio del sadico e nefando Morbius

Altra inutile carne da cannone per riempire il libro


Cornelia

Marguerite Moreau
# Età: In apparenza ha 20 anni, in realtà più di cento
# Luogo di Nascita: n.p.
# Razza: vampira
# Eventuali poteri speciali: quelli che hanno tutti i vampiri
Costretta a un matrimonio di facciata con un uomo che non amava, la giovane fuggì col suo amante, Harrison, che si rivelò essere un vampiro.
Ella accettò di farsi vampirizzare per vivere con lui in eterno.
Harrison si nutriva solo di sangue animale e Cornelia accettò di farlo, perché non voleva uccidere nessuno.
I due conobbero Kenan, all'epoca disperato per la scomparsa di Adam, e Holly, già vampira, innamorata del giovane tormentato.
Aiutarono i due a coronare il proprio sogno d'amore.
# Carattere: Gentile e disponibile, altruista e molto intuitiva, sempre pronta a fare festa e a divertirsi.
Adora ballare e cantare, fare shopping e organizzare feste.
Pare che lei e Holly siano gemelle separate alla nascita.
A volte è impulsiva e spesso non sa trattenersi, così dice tutto quello che le passa per la testa, rischiando di apparire per come non è.
# Ama: Harrison, i suoi amici, la moda, il bene, la giustizia
# Odia: Morbius e Rose, il male, la cattiveria e i soprusi, la sciatteria
# Motto: Siamo dannati, è vero, ma anche noi amiamo.
Cornelia, Chiara Stivala Official Forum
Questo paladino di D&d incrociato geneticamente con Cupido è il chiaro esempio di personaggio buttato dentro per bilanciare cose a caso. Dopo il male assoluto incarnato da Morbius, per rimettere in pari la situazione era assolutamente necessario Madre Teresa che è un personaggio talmente approfondito da avere come poteri speciali (eventuali) quelli che hanno tutti i vampiri. I vampiri quali? I vampiri di chi?
Per altro, oltre a essere una discreta wedding planner, come noterete da ciò che odia passa parte del suo tempo libero in attività sociali di alto profilo.
Amante e compagna di:

Harrison


Josh Dallas
# Età: Ne dimostra 24 ma in realtà ne ha circa 130
# Luogo di Nascita: n.p
# Razza: Vampiro
# Eventuali poteri speciali: I soliti poteri da vampiro come velocità e immensa forza per esempio
La storia di Harrison prima della trasformazione non gli è molto chiara perchè non ricorda molto. Ricorda solo di aver avuto un'infanzia molto felice ed era molto amato dai suoi genitori. Un fatidico giorno però venne trasformato e ha dovuto dire addio alla sua famiglia, era una decisione dolorosa ma per fortuna conobbe Cornelia della quale si innamorò a prima vista. Passarono mesi e lei decise di voler diventare come lui e lui la trasformò. Col passare degli anni vivevano felici e contenti nutrendosi di sangue animale e conobbero Kenan, Holly, Adam e Rebecca e formarono tutti un bel gruppetto.
# Carattere: Harrison è una persona tranquilla quando non lo si fa arrabbiare. Quando viene irritato o qualcuno fa qualcosa che non gli va a genio scoppia dalla rabbia ma oltre questo è docile, generoso, simpatico e leale
# Ama: La sua ragazza Cornelia, infastidire il suo amico Kenan e uscire con loro in generale. Inoltre ama le moto e le corse sportive
# Odia: La falsità in primis. Morbius e la sua cara Rose che hanno rovinato la vita ad Adam. E odia le persone che si fanno mettere i piedi in testa
# Motto: L'amore troverà la via
Harrison, Chiara Stivala Official Forum
La caduta nell'abisso dei motti atroci non ha mai fine e mi aspetto che il prossimo, che se Dio vuole è l'ultimo personaggio di questo teatrino ripugnante, abbia come minimo "Stretta la foglia, larga la via".
Harrison, in ogni caso, Principe Azzurro di nome e di fatto, salva la sua bella dall'orrenda gabbia di un matrimonio combinato e poi le dona l'immortalità. Come la compagna, anche lui ha poteri cosmici indefiniti dovuti alla pigrizia della scrittrice, che ha pensato bene di inserire queste cose solo nelle ultime schede (ricordiamo che Adam non ne ha e se è per questo neanche Morbius) ed è uno di quelli calmi ma che se lo fai incazzare ti scarica addosso tutta la potenza delle Stelle di Hokuto.
Tira su un'allegra combriccola di vampiri che si nutrono di bradipi e altro sangue di qualità, come ogni maschio che si convenga ama tutto ciò che abbia delle ruote e odia la falsità (tutti gli altri evidentemente la adorano).
A proposito del motto: è un omaggio.

Chiudiamo in bellezza e simmetria con l'amato della prima della nostra gallery panoramica sul mondo di Kill Me Softly, ovvero:

Kenan
Tipico vampiro della Grande Mela
Gabriel Garko
Kenan è alto e magro, ha i capelli ramati e gli occhi verdi. Non è muscoloso come Adam, anzi da umano era piuttosto gracile e si stancava con estrema facilità.
# Età: 30 in apparenza, in realtà quasi 90.
# Luogo di Nascita: Manhattan.
# Razza: Vampiro
# Professione: Nessuna in particolare. Lui mangia, dorme e rompe le scatole a Rebecca xD
Kenan è il migliore amico di Adam, e sarebbe dovuto essere il suo testimone di nozze. Dopo la "scomparsa" di Adam era disperato, fino a quando non conobbe Holly. Ella gli diede il suo bacio immortale, si rivelò essere la sua unica e i due non si separarono mai più.
# Carattere: E' il giullare della compagnia. Vampiro vegetariano piuttosto atipico, adora dare la caccia ai bradipi, ama Adam come un fratello, non và molto d'accordo con Bec (lei lo trova irritante) e ama Holly alla follia.
# Ama: Holly, gli amici, dormire e... i bradipi xD
# Odia: Rose e Morbius.
# Motto: Adoro il loro sapore...
Kenan, Chiara Stivala Official Forum
Non farò commenti sulla scelta di Garko, non farò commenti sulla passione per i bradipi di questo triste figuro, ma quello su cui vorrei concentrare la vostra attenzione è la cronologia temporale dei personaggi. Perché non torna.
Holly rende vampiro Kenan, ma lui la conosce dopo che Adam è stato attaccato da Morbius per impedire il matrimonio con Rose. Il che vuol dire che anche Rose dev'essere almeno centenaria, perché la rottura con Adam viene prima della trasformazione in vampiro di Kenan novant'anni prima.
Dunque il matrimonio tra Adam e Rose (de) Winter, ovvero due nobili, doveva avvenire più o meno alla fine dell'Ottocento o inizi Novecento, il patatrac da parte del molesto matusa Morbius e tutto quel che ne consegue.
Il che significa che quei puntini alla fine di "Umana" nella scheda di Rose suggerivano l'ovvio segreto di Pulcinella: anche lei è una vampira.

Obiezione del pubblico: ma non ha gli occhi ametista screziati d'oro!
Sì, vero, ma non ce li hanno neanche Kenan e gli altri due primati sopra di lui, il che significa che gli occhi ametista screziati d'oro devono essere simbolo di un determinato status ad appannaggio di pochi (ovviamente che hanno sia Morbius, che Bec, che Adam che la bambina, il che potrebbe rimandare a inquietanti incroci di sangue: si deduce che Morbius potrebbe aver creato Adam, Adam Bec e dalla loro unione... quella cosa).

Credo di aver dedicato anche troppo tempo a tutto questo pertanto mi concentrerò per rastrellare internet alla ricerca di altre fanfic di Chiara, che le starà togliendo da tutta la rete pur di non farcele leggere.
Chiudiamo con una pioggia di banner *_*












Ne trovate tanti altri qui.
Detto ciò: forum blindato.
Missione compiuta, la mia anima infernale può riposare in pace.
Enjoy the Silence (la versione dei Depeche Mode, non quella degli Anberlin), perché io me lo sto godendo parecchio.

12 commenti:

  1. Commenti misti, man mano che leggo.
    Vedi il lato positivo... a parte la "È" scritta come "E' ", ora per lo meno è riuscita a usare il correttore grammaticale di Word ^^

    "non adesso che lei era forte e resistente tanto quanto lui, se non di più"
    alias "i vampiri appena trasformati sono più forti dei vampiri di lunga data" di Meyeriana memoria? Ah, già, scusami, questo non ha nulla a che vedere con Toilet, dimenticavo!

    Nota incidentale che ho trovato in tutti i romance e che mi ha sempre dato il voltastomaco... ma quanto schifo fa riferirsi all'altro come "il suo amato"? o.O Lo fa anche Terry Goodking nella Spada della Verità. Terribile! In ogni caso quel brano è di una stucchevolezza nauseante. Possibile che per parlare d'amore tutti devono finire per dire 'ste banalità a ripetizione? Non mi sento "romantica" o "innamorata" alla fine, solo nauseata. Sul serio.

    Al vestito ottenuto spennando Twitter sono morta dalle risate :-D
    Se da quanto ho capito tutti i vampiri hanno gli occhi "d'ametista screziati d'oro" (leggi: viola a righe gialle), com'è che nelle schede dei personaggi, hanno gli occhi azzurri?

    Se mi linki di nuovo l'immagine con "la travolgente virilità del maschio...", ti denuncio per tentato omicidio via risata!

    "Perché mai dovrebbe avere un senso legarsi a un essere umano per un vampiro attraverso un sacramento della religione cristiana?"
    mi pare ovvio. Perché è fantasy! http://ilsociopatico.files.wordpress.com/2012/03/spongebob-fantasy.jpg?w=400&h=331

    Comunque, la cosa bella di questa storia, quella che identifica senza se e senza ma il grande talento di scrittore, è che i personaggi sono sfaccettati, realistici, hanno luci e ombre, non ci sono "i buoni" e "i cattivi", ma rappresentano la complessità della mente umana mescolando vizi e virtù, rendendo difficile per il lettore farsi una chiara idea delle fazioni e lasciano quindi costruire la tensione fino al climax finale.
    Sì, sto trollando.
    Ma... nessuno lavora nel mondo dei vampiri? Tutti hanno hobby e a tutti piace divertirsi e fare festa, ma nessuno che faccia qualcosa per pagare le bollette... :-/

    Ma quanti ca*** di bradipi ci sono a Manhattan per mantenere tutti 'sti pazzi?
    Continuo a non capire perché usare la faccia di una persona famosa al posto della propria (non quella dei personaggi). Ah, ma... i banner se li fa da sola?
    V

    RispondiElimina
  2. La foto dei pettorali di Garko con la descrizione "non è muscoloso come Adam" mi ha stesa. Adesso mi immagino Adam come Hulk, so sexy X°°°D
    Quanto alla vicenda Adam/Rose, penso che il Kattyvo abbia compiuto il classico errore dei Kattyvy di serie Z dei libri/film di merda: siccome voleva la ragazza, mozzica lo sposo... trasformandolo nella propria immortale Nemesi. E' una citazione, eh! Bloodrain nel terzo film di Uwe Boll fa esattamente questo!
    Quanto le menti artistiche si incontrano ^_^ Il peggior regista vivente con... well, Chiara Stivala!
    E mi piace anche che né il cattivo né la sua bella abbiano una professione. Accattoni tutti e due.

    Steamy, non chiudere il blog! Lo so che la Stivala è stata sgradevole e infantile, ma non ti ha mica fatto davvero del male! Perché dovresti farle un torto simile?
    (Messaggio per i ritardati in linea: sì, non è stata una mossa molto intelligente)
    P.S. Ora però dobbiamo ripubblicare una ricostruziuone sul nuovo forum :D

    Tenger

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché chiudere il blog, Tengy: ho appena scoperto qual è la mia di professione. Cacciatrice di Bimbominkia da generazioni e generazioni di bambole, ho trovato un filone d'oro nei forum di fanfiction, come minimo riuscirò a rendere privato mezzo forumfree (a meno che le autrici non abbiamo un granello di autoironia. Ma non ci mettere ingranaggi sul fuoco, a questo punto).

      Volevo imitare il mio imperituro mito G.L. e chiudere il blog ma nessuno mi ha ancora chiesto se mi piace la gnocca e quindi non ho alcun pretesto. Umpf.

      Elimina
    2. Buona fortuna per la navigazione in fanfictioland. Ho solcato quelle acque, quando ero giovane e la mia psicologa diceva che stavo informissima.
      Troverai di quella roba che gli esseri umani non osano nemmeno immaginare!

      Tenger

      Elimina
    3. Tenger, credo che mi servirà un esorcista a breve dopo quello che sto vedendo.

      Elimina
  3. Prima > guardandolo con i suoi nuovi occhi d’ametista, screziati d’oro.
    Poi > I suoi occhi non erano più cerulei, ma viola, proprio come quelli del suo amato, con le stesse striature ambrate.

    Se in mezza pagina non riesci a mantenere la coerenza di un dettaglio così fondamentale per TUTTA la fanfiction, beh...

    > La sua Unica.
    Krishna, il crossover infernale NO!

    > Il suo Sire.
    Ma non era una femmina?

    > Colei che lo aveva fatto.
    La Non-Più-Vergine!

    > Lui rise e si voltarono a guardare il cielo, rimanendo estasiati, come fosse stata la prima volta.
    Completa assenza di memoria a breve termine e ipnosi indotta dalla luna. Dei lemmings, in pratica.

    Quantomeno ha imparato ad esprimersi più o meno in italiano, guardiamo le cose positive...

    > Eventuali poteri speciali: quelli che hanno tutti i vampiri

    Sì, insomma, quelli là. Babbabia...

    > I due conobbero Kenan, all'epoca disperato per la scomparsa di Adam, e Holly, già vampira, innamorata del giovane tormentato.
    Aiutarono i due a coronare il proprio sogno d'amore.

    Come, di grazia, se è stata HOLLY, già vampira quando incontrano gli altri due, a mordere Kenan?

    > Dopo il male assoluto incarnato da Morbius, per rimettere in pari la situazione era assolutamente necessario Madre Teresa

    Per sbilanciare ancora di più le cose?

    > Eventuali poteri speciali: I soliti poteri da vampiro come velocità e immensa forza per esempio
    Ah, ecco quali!

    > Quando viene irritato o qualcuno fa qualcosa che non gli va a genio scoppia dalla rabbia ma oltre questo è docile, generoso, simpatico e leale
    Uno psicopatico, insomma. Tra l'altro, la definizione di "tranquillo" non si sposa bene con gli scatti d'ira perché qualcuno inavvertitamente ti urta, eh.

    > Chiudiamo con una pioggia di banner *_*
    Nomi e cognomi di tutte le sventurate, ci ho preso gusto ad informare le malcapitate dell'uso della loro immagine.

    > Detto ciò: forum blindato
    A meno di accederci sloggati e quindi come semplici ospiti =P

    > Volevo imitare il mio imperituro mito G.L. e chiudere il blog ma nessuno mi ha ancora chiesto se mi piace la gnocca e quindi non ho alcun pretesto. Umpf.
    A quello si rimedia subito: ma alla Bambola non piacerà mica quella sgnoccolona dell'Autrice (con la A maiuscola perché lei è emergente edita, mica pizza e fichi!)?

    RispondiElimina
  4. Uhm.
    C'è una coppia di vampyri, Harrison e Rosalie, amicissimi del <3 di un'altra coppia di vampyri, Kenan e Holly, e di un vampiro single, Adam, che si innamora di un'umana. E non ha niente in comune con Toilet. Proprio niente.
    Se il kattyvo si vuole mangiare la protagonista, abbiamo tutti gli ingredienti al loro posto :D

    Ma solo a me leggere "egli" o "ella" dà pesantemente l'urticaria? Pensavo fossero aboliti dopo le elementari.

    Amarie

    RispondiElimina
  5. Parlando di Bradipi, ho in esclusiva una foto del nuovo esemplate di Manhattan Sloth (chiedo venia per lo scan demmerda):
    http://img14.imageshack.us/img14/4817/zpac.jpg

    Tenger

    RispondiElimina
  6. Lol!
    Sono arrivato dopo il commento da Zwei, che dire, ho lollato duro.
    Ti compro volentieri il libro se lo recensisci (e se costa meno di 8 euro) visto che Zwei si rifiuta.
    In ogni caso articoli spassosissimi, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Nicholas, purtroppo non sono brava come il nostro burattinaio Zwei, e credimi che mi sentirei in colpa se spendessi venti centesimi per questa robaccia.
      Però vi giuro che se mai (mai) dovessi trovarlo in qualche infima bancarella di Caracas per due euro e una cicca masticata lo prendo, perché non scherzo: la mia curiosità è alle stelle.

      Elimina
  7. ho appena scoperto qual è la mia di professione. Cacciatrice di Bimbominkia

    Ti definisci tenera bambola meccanica dal cuore a molla quindi sei Bimbominkia. Hai trovato te stessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sillogismo inattaccabile.
      Mi inquino dinnanzi a una logica del genere.
      Poi il fatto che non abbia alcun genere di senso è del tutto secondario: credo che un applauso e mezzo questa stronzata lo meriti sulla fiducia *_*

      Elimina